L’agenda di bellezza della sposa

Il giorno delle nozze sarete al centro dell’attenzione e per questo dovrete essere più belle che mai! Per riuscirci, prendete nota dei nostri consigli.

Volete sapere un segreto? È la felicità il miglior segreto di bellezza di ogni donna. Quando siete felici e raggianti, tutti possono vederlo. Siamo sicure che il giorno delle vostre nozze non ci sarà donna più felice di voi e così, in questo giorno speciale, vogliamo aiutarvi anche con i nostri consigli per essere la sposa più bella dell’anno!

  • La bellezza viene da dentro. Per essere belle fuori bisogna stare bene e vivere in modo salutare. Sarebbe una buona idea che a partire da un mese prima del matrimonio curiate la vostra alimentazione. Non si tratta di mettersi a dieta nel senso restrittivo della parola, però almeno evitare fritti, dolci industriali e tutti gli alimenti che vi appesantiscono. Piuttosto, scegliete insalate, verdure, cibi cotti al vapore o al forno, frutta, yogurt e tisane. Soprattutto, non dimenticate di bere molta acqua. Sarete meno gonfie e la vostra pelle apparirà più luminosa e idratata.
  • Chiedete consiglio alla vostra estetista e pianificate insieme a lei tutte le sessioni di bellezza di cui avrete bisogno come, ad esempio, la pulizia del viso, scrub, ecc. ecc. Se decidete di provare un nuovo trattamento, fatelo con qualche mese di anticipo nel caso in cui doveste avere una reazione allergica. Soprattutto: non realizzate nessun trattamento una settimana prima del matrimonio.
  • Le mani saranno protagoniste indiscusse il giorno delle nozze, specialmente nel momento dello scambio degli anelli. Per questo dovrete idratarle quotidianamente ed effettuare un peeling e una maschera ammorbidente. E, naturalmente, non dimenticate di prendere appuntamento per una manicure impeccabile!
  • Non dimenticate di curare i vostri capelli. Parlate con il parrucchiere, saprà sicuramente consigliarvi al meglio su come prendervi cura dei vostri capelli. In casa, potete usare maschere all’olio di mandorle e karité, impacchi di semi di lino e tutto quanto possa rinforzare e dare lucentezza ai capelli. Circa una settimana prima del matrimonio dovrete tagliare almeno le punte per dargli un aspetto più sano ed eventualmente fare la tinta o le meches.
  • Non lasciate la depilazione per l’ultimo giorno. Sarebbe ideale andare dall’estetista almeno cinque giorni prima delle nozze per depilare gambe, inguine, ascelle e viso, senza dimenticare le sopracciglia. Assicuratevi che l’estetista usi una cera delicata per evitare arrossamenti.
  • Infine, un paio di giorni prima delle nozze andate a uno Spa con il vostro futuro marito. Godetevi un gorno intero da soli con tanto di massaggio rilassante, per dimenticarvi dei preparativi e ricaricare le energie per il grande giorno!

fonte: matrimonio.com 

Condividi

Fragola Lilla : come nascono le loro partecipazioni!

Come ormai saprete, noi di Your Marriage siamo da circa un anno rivenditori ufficiali del marchio Fragola Lilla! E allora, scopriamo un pò della loro storia per capire meglio come nasce la passione per i matrimoni! fragolalilla

Fragola Lilla è un laboratorio creativo nato nel 2010 specializzato in partecipazioni di nozze e coordinati personalizzati in base ai vostri desideri: perché la partecipazione non è soltanto “un pezzo di carta”, ma la prima, più importante comunicazione dello stile del vostro matrimonio. L’obiettivo è realizzare un prodotto che sia perfetto per le vostre esigenze, e di farlo con amore, curando artigianalmente ogni dettaglio, usando carte e materiali pregiati”.your marriage

I modelli proposti sul loro sito si possono ordinare così come sono oppure modificare, adattare, stravolgere o reinventare completamente, oppure si può partire da zero per creare qualcosa che sia esattamente quello che gli sposi desiderano, un’opera unica solo per loro, il cui stile venga poi ripreso nei menù, nel tableau de mariage, nei coni riso, nei libretti messa, nelle bomboniere.

Avete  paura che la vostra partecipazione di nozze venga buttata, non capita, criticata dai tuoi invitati? Possiamo creare la PARTECIPAZIONE PERFETTA per te: perché non esiste la partecipazione inutile, esiste solo la partecipazione sbagliata, che comunica male, crea fraintendimenti con gli invitati, non rappresenta gli sposi. Se vuoi che tutto sia perfetto e coordinato al vostro carattere e il vostro stile, scoprite le soluzioni che hanno in serbo per voi.

… grazie a Fragola Lilla possiamo accontentare i vostri desideri! Quindi contattateci per ogni informazione !!

Condividi

L’agenda della sposa ovvero le tutte cose da fare!!

Ecco una guida non esaustiva e molto personale alle cose da fare per il matrimonio perfetto. Alcune cose possono essere opzionali ma la cosa fondamentale è stabilire un budget e cercare di non sforarlo!

Appuntamenti ed impegni in agenda.

  • data e luogo del matrimonio: chiesa o comune
  • scelta chiesa per il rito religioso
  • parroco e fissare la data per la chiesa
  • corso prematrimoniale
  • scelta testimoni
  • per il rito civile informarsi presso gli uffici comunali
  • documenti per il matrimonio e per le pubblicazioni
  • tipologia del ricevimento (villa, catering, ristorante…)
  • fissare il budget
  • scelta location
  • lista degli invitati

Sposa e sposo.

  • abito da sposa e sposo
  • prove abito
  • scarpe
  • guanti, stola
  • accessori, gioielli
  • fedi nuziali
  • nome e data sugli anelli
  • cuscino porta fedi
  • parrucchiere
  • estetista
  • prove acconciatura e trucco
  • borsa sposa con make up, calze ricambio…

Bomboniere.

  • bomboniere: di che tipo?
  • conteggio bomboniere
  • confezione bomboniere
  • porta confetti
  • confetti per i non invitati
  • lista nozze
  • regalo per i testimoni
  • regalo per i genitori

Partecipazioni.

  • partecipazioni
  • consegna partecipazioni
  • numero definitivo degli invitati

Rito religioso.

  • incontri con il celebrante
  • prove rito matrimonio
  • letture e canti
  • coro chiesa
  • libretti della messa
  • paggetti e damigelle
  • offerta prete, coro…

Fiorista.

  • fiorista
  • bouquet sposa
  • bouquet piccolo per il lancio
  • addobbo floreale chiesa
  • addobbo ristorante
  • centrotavola ristorante

Auto.

  • scelta auto degli sposi
  • noleggio auto o parenti?
  • addobbo floreale auto

Fotografo

  • fotografo
  • video
  • tipologia servizio
  • album sposi
  • album ricordo per i genitori

Ricevimento

  • location
  • scelta menù e prova
  • carta dei vini
  • buffet dei dolci
  • torta nuziale
  • servizio bar
  • conteggio bambini
  • menù bambini
  • eventuali allergie invitati
  • cartina disposizione tavoli
  • tableaux
  • stampa menù
  • animazione bimbi
  • musica o dj

Ultimi preparativi.

  • riso e coni riso
  • riso colorato
  • petali
  • cuoricini di carta fustellati
  • fiocchi auto
  • “sposi a bordo!” per auto
  • decorazione auto, tulle, lattine…
  • consegna bomboniere alla location
  • controllo tavoli definitivo
  • addio al nubilato e celibato
  • idee per i festeggiamenti
  • segnaposti
  • cake-topper
  • candele
  • barman e cocktail
  • brindisi fuori dalla chiesa
  • palloncini
  • coriandoli
  • fazzoletti di carta personalizzati
  • nastri personalizzati
  • bustine zucchero sposi
  • tovaglioli personalizzati
  • wedding-camera
  • cd per foto invitati
  • appendi borsa
  • calamite personalizzate
  • bolle di sapone
  • campanellini bacio
  • confettata
  • tavolo caramelle
  • libro guestbook

Queste sono le cose da preparare! può sembrare una lista infinita ma con un pò di organizzazione si può fare tutto.  Se non ce la fate da sole affidatevi ad un wedding planner che potrà organizzare per voi ogni minimo dettaglio e coccolarvi durante tutta la durata dei preparativi! (e ricordatevi di inserire nel budget anche questo servizio) 😉

 

Condividi

Matrimonio 2018 – Abiti e non solo…parte 1

ABITI DASPOSA

Alzi la mano chi, sin da bambina, sogna il suo abito da sposa! E’ sicuramente la scelta più importante per il vostro grande giorno! Quindi, spose 2018, è ora di correre in atelier <3 <3

Vi farò un breve riepilogo delle tendenze moda per l’anno che sta arrivando…

  • Abiti con spacco > per un look sensuale e femminile su abiti minimal
  • Abiti in pizzo > preziosissimi, perfetti per dare un tocco vintage al matrimonio
  • Crop top > gli abiti boho chic per eccellenza
  • Abiti minimal > gli abiti da sposa essenziali per chi non vuole esagerare
  • Piume > sono elementi decorativi di tendenza che vediamo su abiti a sirena o maniche
  • Schiena nuda > un dettaglio femminile che possiamo trovare in moltissimi abiti da sposa
  • Abiti da sposa con pantaloni > dai completi pantalone e blazer alle jumpsuit, un’alternativa all’abito da principessa

Altro trend interessante è la scelta di un tessuto fluido e morbido come il Crepe che permette quindi di regalare un look fluttuante e etereo alla sposa; confermati gli abiti tattoo ricamati in pizzo su scolli e corpetti mentre a rendere davvero speciali i capi troviamo le applicazioni gioiello.

E non dimenticate le scarpe! Basta scarpa dello stesso colore dell’abito. Finalmente sarà possibile osare una scarpa super colorata a contrasto col bianco (quindi via libera a scarpe rosse, blu o verdi)

Le nuove collezioni stuzzicano molto la fantasia… quindi lasciatevi trasportare dall’entusiasmo, provate tutti i vestiti e…sarà lui a scegliere voi!

LE PARTECIPAZIONI

Non è più solo un “pezzo di carta”. Basta alla classica partecipazione color avorio, con le scritte in oro o argento! (e menomale direi). Ora va di moda osare col colore!! <3 <3 Colori sgargianti, carte glitterate, grafiche super personalizzate all’insegna dell’originalità.

Abolito il fai da te (a meno di non essere super creative) , le stampe casalinghe e le grafiche in word.  Affidatevi sempre ad un professionista che sappia valorizzare le vostre idee e renderle meravigliose.

Ed ora i punti chiave del 2018:

 

  • Scegliete un tema (o un colore) e fatene dei coordinati (partecipazione, segnaposto, tag per bomboniere, tableu). Il 2018 è all’insegna dell’ordine!
  • Le forme geometriche saranno molto presenti. È una moda che ormai impazza in più campi anche nell’arredamento.
  • I temi floreali, sempre in voga, quest’anno puntano sul watercolor e i colori tropicali.
  • L’effetto marmo sarà un must del 2018. Una novità assoluta che dovete affrettarvi ad adottare così da essere i primi.
  • Colori più intensi e brillanti, di conseguenza nelle partecipazioni di nozze 2018 andranno di moda colori come verde, rosso, rosa, tiffany.
  • Font originali. Basta con i font calligrafici.. originalità è la parola chiave.

 

Nel prossimo articolo parleremo di location e allestimenti per le nozze! A presto!!! <3 <3

Condividi

#Hashtag per le vostre nozze!!

Ti piacerebbe che i tuoi invitati partecipassero in maniera attiva e divertente al matrimonio? Scegli il giusto hasthtag e il gioco è fatto!!!

Durante l’organizzazione delle nozze sono diversi i dettagli da pianificare, sappiamo bene che per la scelta delle bomboniere matrimonio occorre ritagliarsi del tempo, stessa cosa vale anche per il menù da concordare con il catering e che occorre rispettare i tempi dettati dalla tipografia per l’elaborazione del tableau de mariage e delle partecipazioni matrimonio. Come ben sappiamo, ormai anche in campo nuziale la tecnologia è considerata parte integrante dei preparativi, sempre più coppie decidono di condividere con il mondo intero il giorno più importante della loro vita. Se state per convolare a nozze e avete già scelto l’abito da sposa con cui giungerete all’altare e avete voglia di condividere questi meravigliosi attimi che precedono il giorno delle nozze, ma anche il giorno stesso, allora dovrete scegliere il giusto hasthtag per le vostre nozze!!

Un hasthtag (dall’inglese hash=cancelletto e tag=etichetta) è un’etichetta che aiuta a raggruppare determinati argomenti e fotografie che trattano dello stesso tema. Si compone di un hash (cancelletto #) seguito da una frase senza spazi, parola o serie di caratteri alfanumerici.

È utilizzato nelle reti sociali per individuare tutti i messaggi relativi a un argomento specifico e il giorno delle nozze vi sarà utilissimo per non perdevi nessuno scatto fatto dai vostri invitati. Per fare in modo che tutti lo conoscano e lo usino potrete inserirlo nell’invito, nel save the date o collocare una lavagna con l’hashtag da utilizzare in un luogo visibile della location.

Crearlo è semplicissimo, basterà scrivere una o più parole che vi rappresentino precedute dal tasto cancelletto. Nel caso in cui preferiate una frase ricordate di non introdurre spazi, per facilitare la lettura potrete inserire delle lettere maiuscole (#CiSposiamo25Agosto2018).

Vi consigliamo di personalizzare il più possibile il vostro hashtag, inserite i vostri nomi, la vostra data di nozze o una frase che vi rappresenti. Ricordate che un hashtag dovrebbe essere breve e facile da ricordare per i vostri invitati #AndreaSilviaSposi. Potete comporlo con parole italiane #OggiSposi  o utilizzare parole inglesi come #Love, #Party, #Wedding.

Ora sta a voi decidere qual è l’hashtag perfetto per le vostre nozze, potete creare hashtag classici, romantici, divertenti, originali, date sfogo alla fantasia! 🙂

Condividi

Il primo ballo <3

Il primo ballo di matrimonio apre le danze e dà inizio al ricevimento dei vostri sogni. Ecco perchè è molto importante che, oltre a preparare l’intera play list del matrimonio, vi concentriate bene sulla scelta della prima canzone.

Ovviamente potrete scegliere la canzone che più vi piace, anche perchè molti sposi decidono sempre per  la “loro canzone”. Tuttavia, il primo ballo è davvero importante non solo per voi ma anche per amici e parenti che vorranno assistere al trionfo dell’amore come protagonista assoluto della giornata. Poi tutto potrà prendere la piega che più preferite, ma al primo ballo di matrimonio concedetevi davvero un momento di grande romanticismo e di grande passione.

Ecco una breve lista delle canzoni scelte per il primo ballo 😉

  1. All at once – Whitney Houston 
  2. Home – Michael Bublé 
  3. Someone Like You – Adele 
  4. Meravigliosa Creatura – Gianna Nannini 
  5. You Cant Hurry Love – Phil Collins 
  6. U2 – One 
  7. A te – Jovanotti 
  8. Il cielo in una stanza – Gino Paoli 
  9. L’amore è una cosa semplice – Tiziano Ferro 
  10. Marry Me – Train
  11. Alta marea – Venditti 
  12. And I love her – Beatles 
  13. Baciami ancora – Jovanotti 
  14.  Thinking out Loud -Ed Sheeran 
  15. Più bella cosa non c’è – Eros Ramazzotti
  16. Your Song – Elton John
  17.  Everything – Michael Bublè
  18. She – Elvis Costello
  19. Truly madly deeply-Savage Garden
  20. Angel – Robbie Williams

Ovviamente è un elenco assolutamente non esaustivo… la cosa più importante nella scelta della canzone è che vi provochi emozione. Che sia un classico o un ultima uscita è essenziale che per voi abbia un significato e che leghi per sempre all’ascolto, il ricordo di uno dei momenti più belli della vostra vita <3

Condividi

“Finalmente è fatta! Siamo marito e moglie!”

“Finalmente è fatta! Siamo marito e moglie!”

Non potete immaginare quanto sia felice di poter pronunciare queste parole. Ma non per il significato in sè (ovvero promessa di amore eterno e bla bla bla) ma perchè….

 E’ FINITAAA!!! Basta preparativi, telefonate a tutte le ore, inviti, fiocchetti, idee originali, risoluzione dei problemi (degli altri), confetti …basta! è fatta!!!

Ora posso dirvelo: i preparativi per il grande giorno sono belli eh? ma sono stressanti da morire! Soprattutto gli ultimi giorni, dove in teoria, dovresti rilassarti ed invece riescono (si,sempre gli altri) a stressarti in modo tale che non vedi l’ora di lasciarti tutto alle spalle e che si dimentichino tutti di te.

Consiglio numero 1: IGNORATE!!  Si, ignorate chi cerca di mettervi “ansia da prestazione”, chi crea problemi all’ultimo minuto (dal “come raggiungo la location?” a “ma cosa mi metto per il tuo matrimonio??”), chi vuole mettere bocca sulle vostre scelte per stare al centro dell’attenzione. Il matrimonio è il vostro e siete solo VOI i protagonisti!

Consiglio numero 2: DELEGATE!! Sarebbe bello se le giornate fossero composte da 48 ore ma purtroppo non è cosi… quindi tra lavoro e famiglia il tempo è sempre meno. Non si può avere sempre tutto sotto controllo quindi FATEVI AIUTARE. Sicuramente avrete un parente/amico che non si tirerà indietro. Un aiuto può essere sia materiale (per svolgere piccole commissioni che non necessitano della vostra presenza) che morale (una bella chiacchierata di sfogo aiuta a far risultare meno pressanti i vari impegni). Fate una lista delle cose da fare e cercate di dare qualche compito a chi vi sta vicino. Sicuramente lo apprezzerà!

Consiglio numero 3: SCEGLIETE BENE IL VOSTRO STAFF. Quando selezionate i vari fornitori (location, catering, fiori, musica, foto, trucco e parrucco) scegliete non solo in base  ai servizi offerti ma anche e soprattutto alle sensazioni. Dovete trovarvi davanti a persone con le quali avete feeling perchè saranno FONDAMENTALI per la perfetta riuscita della giornata! E saranno un validissimo aiuto per chiarire e risolvere piccoli e grandi problemi che si presenteranno sia durante che prima del grande giorno. Posso dirlo??? mi manca tanto sentirli tutti i giorni 🙁 🙁 🙁

Consiglio numero 4 : GODETEVI LA GIORNATA. Un anno e più per organizzare tutto nei minimi dettagli e…in un attimo è tutto finito 🙁  Io non ci credevo ma è cosi!! Non mi sono resa conto praticamente di nulla. Tra foto, sbaciucchiamenti, brindisi e risate la giornata è passata in meno di un attimo. E solo nei giorni seguenti ti ritrovi a realizzare quello che è successo… Per fortuna esistono le foto che ti aiutano a ricollegare tutti i vari passaggi ehehehe!!

Consiglio numero 5: RILASSATEVI. Ormai posso parlare “per esperienza”. Vi giuro che in quei momenti se qualcosa non va per il verso giusto(se un segnaposto ha perso il suo fiocchetto, se la candela non è messa dove avevamo pensato) NON VE NE IMPORTERA’ NULLA! Perchè sarete talmente prese dalla gioia e dalle mille emozioni che niente potrà scalfire tutto ciò.E ve lo dice una che ha mantenuto la calma quando, per un “disguido tecnico”,ha rischiato di non sposarsi! Ma niente, ho continuato a sorridere con tutti e mi sono divertita tantissimo!

Che dire ragazze, è andata! Mi mancano un pò i preparativi, mi manca un pò quell’attesa… ma so che inizia una nuova vita insieme a “mio marito” (uff… continuo a chiamarlo fidanzato… tocca abituarsi

Se avete domande potete scrivermi sulla pagina FB  in modo che la mia esperienza possa essere d’aiuto a tutte voi! Un bacio e a presto!!

 

 

 

 

Condividi

Wedding Bag – Il nuovo trend matrimoniale

Oggi voglio parlarvi delle wedding bag, croce e delizia delle sposine. Non basta dover preparare nei minimi dettagli le partecipazioni, i bigliettini, i menù, i coni per il riso, i fiori (smetto di elencare per non far salire “ansia da prestazione” a chi ancora non ci è passato), il trend (importato dall’America) è quello di preparare (e di ideare) anche la “wedding bag”.

Cosa sono?

La wedding bag è un piccolo regalo da dare ai proprio invitati per affrontare nei miglior dei modi il vostro matrimonio.Nasce in genere come un sacchetto di carta, ma se volete lasciare ai vostri ospiti un ricordo in più, scegliete una borsettina di vimini o di stoffa: naturalmente la wedding bag dovrà essere in linea con il tema scelto per il vostro matrimonio! (quindi veloci a scegliere il tema del vostro matrimonio in modo da avere più tempo possibile per le varie preparazioni 😉 )

Cosa mettere nella wedding bag? 

E’ un fattore molto personale ma quello che non può proprio mancare è:

  • – conetto e sacchetto con riso o petali
  • – il libretto della cerimonia
  • – i fazzolettini per i momenti di gioia (o di allergiain caso di cerimonie all’aperto)
  • – salviettine profumate

Questa è la base per una wedding bag che si rispetti. Si possono inserire anche altri elementi ad esempio:

  • se si è in piena estate un piccolo ventaglio, una bottiglietta d’acqua, delle salviettine contro le punture di zanzara e via dicendo
  • se ci si sposa in spiaggia  delle infradito (o comunque delle ciabattine) in modo che gli invitati possano seguire la cerimonia senza sprofondare nella sabbia con tacchi vertiginosi
  • bolle di sapone che, insieme al riso, rendono tutto più suggestivo.

E se tra gli invitati ci sono dei bambini perchè non prevedere una mini wedding bag solo per loro??

  • inserire dei disegni da colorare, dei colori, dei piccoli (e silenziosi) gadget per far si che stiano buoni durante la cerimonia
  • anche per loro bolle di sapone a volontà
  • se un po’ più grandicelli potete pensare anche a qualche gioco a tema matrimonio per farli divertire (cruciverba o similari).
  • cappellino e palloncini renderanno i bambini felici di essere stati con voi quel giorno.
  • caramelle!!! quale bambino può resistere al fascino di una buona caramella?? quindi abbondate (ma non troppo) e sarete tutti felici!

 

E voi? farete le vostre wedding bag?? mandateci una foto e creeremo una gallery che sarà d’aiuto ed ispirazione per tutte le sposine!!

 

 

Condividi

Il libretto messa : breve (e non esaustiva) guida all’uso 😉

Pensavate di aver finito dopo aver scelto partecipazioni, biglietti per i confetti, menù, segnaposto, tableau etc etc. Eh no, care sposine!!! 😉 non avete pensato al LIBRETTO MESSA!!

Il libretto messa è “indispensabile” per la cerimonia religiosa (ma ora è molto in voga anche nelle cerimonie civili e ne parleremo dopo) . Non dimenticate che, oltre a una parte fissa, ve n’è un’altra che potrete modificare a vostro piacimento.

ll libretto messa è obbligatoriamente composto da:

  • Il rito matrimoniale. È sempre lo stesso e viene scelto dal sacerdote.
  • Le letture, i salmi, i canti. Questi si possono decidere insieme al prete.

Poi c’è la parte più divertente ovvero la personalizzazione!!

E’ possibile:

  • Scegliere la copertina (utilizzare una vostra foto, la foto della Chiesa, un disegno personalizzato)
  • Scegliere la carta con cui verrà realizzato (una bella copertina in carta perlata o in carta pregiata ad esempio fa un bellissimo effetto) o usare della carta colorata.
  • Rilegarlo a piacimento (con nastri, pizzi, merletti che richiamino il colore del vostro matrimonio)
  • Scegliere una frase, oppure una poesia intera, da stampare sulla prima pagina. I poeti di tutte le epoche hanno dedicato poemi all’amore, alla coppia, alla vita. Non avete che l’imbarazzo della scelta.
  • Inserire i ringraziamenti. Inserite una frase di ringraziamento per i vostri invitati, per chi vi ha supportato (e sopportato) in tutte le fasi di preparazione. Li farete felici 🙂

Nel rito religioso, i testi sono scelti in accordo con il sacerdote mentre nel rito civile, la coppia avrà totale libertà nella creazione del proprio libretto di nozze dall’inizio alla fine. Gli sposi possono scegliere di affidarsi ai testimoni o ad amici intimi per l’introduzione di qualche lettura che rifletta in modo particolare la personalità della coppia, magari anche attraverso una dedica personale.

Le “regole” del libretto per la cerimonia civile:

  • Inserite il nome degli sposi e del celebrante, nome dei testimoni ed eventualmente quello delle damigelle d’onore e di chi accompagnerà musicalmente la cerimonia
  • Gli articoli del codice civile specifici per il matrimonio  vanno inseriti nel libretto come parte della celebrazione
  • Poesie e letture scelte dagli sposi (o da altre persone) per rendere meno “impersonale” la cerimonia. (Tra i testi più utilizzati dalle coppie si possono citare “L’arte del matrimonio” di Wilfred A. Peterson, “Cos’è l’amore” di Alan Dour e “L’amore” di Khalil Gibran).
  • Anche qui è bene inserire i ringraziamenti a tutti i presenti.

Quanti libretti fare???? questa è la domanda che ci viene posta più frequentemente! Noi sconsigliamo di farne uno ad invitato (c’è sempre chi non è interessato ad averlo, chi lo userebbe solo per sventolarsi etc) ma predisporne circa 2/3 su ogni panca. Chi avrà piacere di utilizzarlo (e conservarlo) si farà avanti per prenderlo!

Detto ciò non vi resta che iniziare a pensare al vostro LIBRETTO … e se avete dei dubbi contattateci e vi sveleremo tutti i segreti (o quasi).

A presto!!!

 

Condividi

Le più belle frasi delle canzoni d’amore

Ieri, mentre preparavo dei segnaposto per un matrimonio, ho utilizzato delle bellissime frasi prese da canzoni d’amore italiane. Allora ho pensato che potrebbero esservi utili per personalizzare il vostro matrimonio 🙂 Eccone alcune!

Sono al buio…e penso a te… chiudo gli occhi… e penso a te… io non dormo e penso a te (Lucio Battisti – E penso a te)

Perché la vita è un brivido che vola via… è tutt’un equilibrio sopra la follia  (Vasco Rossi – Sally)

Supererò le correnti gravitazionali, lo spazio e la luce per non farti invecchiare e guarirai da tutte le malattie, perché sei un’essere speciale ed io avrò cura di te  (Franco Battiato – La Cura)

Mi sa davvero che sei tu la volta che non sbaglio più  (Eros Ramazzotti – Quanto amore sei)

Ma certi sogni son come le stelle irraggiungibili però, com’è bello alzare gli occhi e vedere che son sempre la (Eros Ramazzotti – La luce buona delle stelle)

Ti verrò a prendere con le mie mani e sarò quello che non ti aspettavi… sarò quel vento che ti porti dentro e quel destino che nessuno ha mai scelto (Tiziano Ferro – L’amore è una cosa semplice)

Quanta vita c’è, quanta vita insieme a te, tu che ami e tu che non lo rinfacci mai. E non smetti mai di mostrarti come sei, quanta vita c’e’ in questa vita insieme a te  (Biagio Antonacci – Iris)

Mentre il mondo cade a pezzi, io compongo nuovi spazi e desideri che appartengono anche a te che da sempre sei per me l’essenziale… (Marco Mengoni – L’essenziale)

Tu sei quel respiro che mi toglie ancora il fiato (Claudio Baglioni – Niente di più)

Non ti ho detto che sei piccola come un pulcino, che sei come  il piu’ dolce mattino,che mi basta  tenerti per mano, che volevo portarti lontano lontano e non so fare a meno di te…(Claudio Baglioni – Doremifasol) 

Amore mio, prendi le mie mani ancora e ancora, come chi parte e non saprà mai se ritorna. Ricorda, sei meglio di ogni giorno triste, dell’amarezza, di ogni lacrima, della guerra con la tristezza. Tu sei il mio cielo… (Tiziano Ferro – L’amore è una cosa semplice)

Amami come la terra, la pioggia, l’estate, amami come se fossi la luce di un faro nel mare, amami senza un domani senza farsi del male adesso amami, dopo di noi c’è solo il vento che porta via l’amore (Emma – Amami)

E ho guardato dentro un’emozione e c’ho visto dentro tanto amore… che ho capito perchè non si comanda al cuore (Vasco Rossi – Senza parole)

Ovviamente questa è solo una piccola selezione. Lasciatemi un commento con le vostre frasi preferite cosi le  inserirò nel prossimo articolo!

A presto!! E buon ascolto

 

Condividi