“Finalmente è fatta! Siamo marito e moglie!”

Non potete immaginare quanto sia felice di poter pronunciare queste parole. Ma non per il significato in sè (ovvero promessa di amore eterno e bla bla bla) ma perchè….

 E’ FINITAAA!!! Basta preparativi, telefonate a tutte le ore, inviti, fiocchetti, idee originali, risoluzione dei problemi (degli altri), confetti …basta! è fatta!!!

Ora posso dirvelo: i preparativi per il grande giorno sono belli eh? ma sono stressanti da morire! Soprattutto gli ultimi giorni, dove in teoria, dovresti rilassarti ed invece riescono (si,sempre gli altri) a stressarti in modo tale che non vedi l’ora di lasciarti tutto alle spalle e che si dimentichino tutti di te.

Consiglio numero 1: IGNORATE!!  Si, ignorate chi cerca di mettervi “ansia da prestazione”, chi crea problemi all’ultimo minuto (dal “come raggiungo la location?” a “ma cosa mi metto per il tuo matrimonio??”), chi vuole mettere bocca sulle vostre scelte per stare al centro dell’attenzione. Il matrimonio è il vostro e siete solo VOI i protagonisti!

Consiglio numero 2: DELEGATE!! Sarebbe bello se le giornate fossero composte da 48 ore ma purtroppo non è cosi… quindi tra lavoro e famiglia il tempo è sempre meno. Non si può avere sempre tutto sotto controllo quindi FATEVI AIUTARE. Sicuramente avrete un parente/amico che non si tirerà indietro. Un aiuto può essere sia materiale (per svolgere piccole commissioni che non necessitano della vostra presenza) che morale (una bella chiacchierata di sfogo aiuta a far risultare meno pressanti i vari impegni). Fate una lista delle cose da fare e cercate di dare qualche compito a chi vi sta vicino. Sicuramente lo apprezzerà!

Consiglio numero 3: SCEGLIETE BENE IL VOSTRO STAFF. Quando selezionate i vari fornitori (location, catering, fiori, musica, foto, trucco e parrucco) scegliete non solo in base  ai servizi offerti ma anche e soprattutto alle sensazioni. Dovete trovarvi davanti a persone con le quali avete feeling perchè saranno FONDAMENTALI per la perfetta riuscita della giornata! E saranno un validissimo aiuto per chiarire e risolvere piccoli e grandi problemi che si presenteranno sia durante che prima del grande giorno. Posso dirlo??? mi manca tanto sentirli tutti i giorni 🙁 🙁 🙁

Consiglio numero 4 : GODETEVI LA GIORNATA. Un anno e più per organizzare tutto nei minimi dettagli e…in un attimo è tutto finito 🙁  Io non ci credevo ma è cosi!! Non mi sono resa conto praticamente di nulla. Tra foto, sbaciucchiamenti, brindisi e risate la giornata è passata in meno di un attimo. E solo nei giorni seguenti ti ritrovi a realizzare quello che è successo… Per fortuna esistono le foto che ti aiutano a ricollegare tutti i vari passaggi ehehehe!!

Consiglio numero 5: RILASSATEVI. Ormai posso parlare “per esperienza”. Vi giuro che in quei momenti se qualcosa non va per il verso giusto(se un segnaposto ha perso il suo fiocchetto, se la candela non è messa dove avevamo pensato) NON VE NE IMPORTERA’ NULLA! Perchè sarete talmente prese dalla gioia e dalle mille emozioni che niente potrà scalfire tutto ciò.E ve lo dice una che ha mantenuto la calma quando, per un “disguido tecnico”,ha rischiato di non sposarsi! Ma niente, ho continuato a sorridere con tutti e mi sono divertita tantissimo!

Che dire ragazze, è andata! Mi mancano un pò i preparativi, mi manca un pò quell’attesa… ma so che inizia una nuova vita insieme a “mio marito” (uff… continuo a chiamarlo fidanzato… tocca abituarsi

Se avete domande potete scrivermi sulla pagina FB  in modo che la mia esperienza possa essere d’aiuto a tutte voi! Un bacio e a presto!!

 

 

 

 

Condividi